Campionato Invernale Comitato Circoli Velici Alto Tirreno CCVAT

fonte originale visita sito web

1. ORGANIZZAZIONE Le regate saranno organizzate dai seguenti circoli: Yacht Club Livorno, Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, Lega Navale Italiana sezione di Livorno          

2. REGOLE La regata sarà disciplinata dalle regole come definite nel Regolamento di Regata 2021-2023. Saranno in vigore le prescrizioni dell’autorità nazionale FIV. Le regate sono da considerarsi di 4° Categoria. In base alla Normativa vela d’altura (punto 63.1) per le classi Monotipo riconosciute si applicano, ai fini delle dotazioni di sicurezza, le Regole di Classe.  

3. PUBBLICITA’ La pubblicità è ammessa secondo le Regole di Classe. La Regola 20 W.S. verrà applicata.  

4. ELEGGIBILITA’ ED ISCRIZIONI La regata è aperta a tutte le barche dotate di certificato di stazza in vigore ORC (International o Club). La categoria Minialtura (Sportboat) è definita dalla Normativa vela d’altura della Federazione. Durante il Campionato non si potrà cambiare il certificato di stazza.   Le barche eleggibili si devono iscrivere con almeno 4 giorni di anticipo sulla regata alla quale intendono partecipare. La quota di iscrizione e Certificato di Stazza devono essere inclusi. Le iscrizioni effettuate in ritardo (pervenute oltre la data sopraindicata) saranno eventualmente accettate a insindacabile giudizio del Comitato Organizzatore ma con un supplemento del 20% sulla tassa di iscrizione.  

5. QUOTA DI ISCRIZIONE La quota di iscrizione non restituibile per una singola regata è la seguente: 120 euro per LOA maggiore di mt 10 90 euro fino a LOA minore o uguale a mt 10 70 euro per la categoria Minialtura È possibile l’iscrizione unica a tutte le regate del Campionato, con la seguente quota: 450 euro per LOA maggiore di mt 10 370 euro fino a LOA minore o uguale a mt 10 260 euro per la categoria Minialtura   Le iscrizioni per la singola prova vanno presentate al circolo organizzatore di quella prova. Le iscrizioni cumulative vanno presentate alla segreteria dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa L’iscrizione ad una singola prova comporta l’iscrizione al Campionato.    

6. PROGRAMMA Le regate si svolgeranno nelle acque antistanti Marina di Pisa, con percorsi costieri o su boe come specificato dalle istruzioni di regata, secondo il seguente programma:
Domenica 10 ottobre Ore 10 Regata su boe YCRMP Trofeo YCRMP Domenica 24 Ottobre Ore 10 Regata su boe YCRMP Trofeo Lexus Domenica 7 novembre Ore 10 Regata su boe YCRMP/YCL/LNI Trofeo CCVAT
Sabato 20 novembre Ore 10 Regata Costiera YCL YCL Trofeo Picchi Domenica 21 novembre Ore 10 Regata su boe LNI Trofeo LNI
Quando previste le regate su boe potranno essere effettuate 2 prove per giornata.    

7. CONTROLLI Ad insindacabile giudizio del Comitato di Regata potranno essere eseguiti controlli a bordo prima e dopo ogni regata.      

8. ISTRUZIONI DI REGATA Le Istruzioni per ciascuna Regata saranno a disposizione dei concorrenti presso la segreteria dello Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa dalle ore 14.00 del giorno precedente la regata, verranno comunque inviate su gruppo whatsApp specifico.            
9. DIVISIONE GRAN CROCIERA Sarà redatta una classifica per la Divisione Gran Crociera, definita conformemente alla normativa d’altura FIV per il 2021. In particolare, esse devono essere dotate d’arredi interni da crociera completi e idonei a lunghe navigazioni ed è vietato l’uso di carbonio per scafo, appendici, vele, albero e boma. Non possono inoltre essere presenti a bordo atleti classificati. Gli armatori possono fare richiesta di ammissione a questa divisione: l’inserimento nella divisione Gran Crociera è comunque stabilito dal Comitato Organizzatore, che si avvarrà di una commissione tecnica con uno stazzatore ufficiale. Per poter essere inserita in questa divisione una barca deve, indicativamente, verificare almeno 4 (3 per barche con LOA inferiore a 9.5 m) delle seguenti caratteristiche: Rollafiocco o garrocciRollaranda Ponte in teak completo Elica a pale fisse Alberatura senza rastrematura Salpancore completamente installato in coperta Salpancore in apposito gavone a prua, con ancora e catena di peso adeguato nel medesimo gavone e con una lunghezza di almeno tre volte la LOA Vele di tessuto a bassa tecnologia (dacron e altre fibre poliesteri, nylon ed altre fibre poliammide, cotone e, comunque, di filati a basso modulo di elasticità tessuti a trama ed ordito senza laminature) bow-thruster a vista Impianto di riscaldamento e/o condizionamentoArmamento in testa d’alberoanno di varo anteriore al 1994.   Le imbarcazioni che chiedono di essere ammesse nella divisione Gran Crociera devono essere a disposizione della Commissione tecnica presso le banchine del Porto di Pisa dal giorno precedente la prima regata alla quale partecipano.  

10. PUNTEGGI E CLASSIFICHE Verrà usato il Sistema del Punteggio Minimo previsto dalla Appendice A del R.R.. Il Comitato Organizzatore può a suo insindacabile giudizio, suddividere le categorie in gruppi (almeno 5 barche per ogni gruppo); le classifiche di gruppo e della divisione Gran Crociera saranno estratte dalle classifiche generale.   E’ previsto un numero massimo di 9 prove per tutte le classi Al termine verranno stilate per il Campionato (con una prova di scarto se sono state effettuate almeno 4 prove valide, con 2 prove di scarto se sono state effettuate almeno 8 prove valide) le seguenti classifiche: ORC, Divisione Gran Crociera, Minialtura.  

11. ORMEGGIO Le barche che abbiano effettuato l’iscrizione al campionato saranno ospitate a spese dell’organizzazione per tutta la durata del campionato da sabato 09/10/21 a lunedi 22/11/21, L’assegnazione dell’ormeggio sarà a cura del Comitato Organizzatore, in base alla tempistica dell’iscrizione pervenuta, si ricorda agli Armatori che usufruiranno del posto barca inoltre dovranno obbligatoriamente registrarsi consegnando i documenti dell’imbarcazione alla segreteria del YCL.    

12. PREMIAZIONE La data e il luogo della premiazione saranno oggetto di un apposito comunicato.  

13. MANIFESTAZIONI COLLATERALI Il programma completo delle manifestazioni collaterali sarà comunicato ai concorrenti tramite affissione dello stesso all’albo ufficiale per i comunicati.  

14. RESPONSABILITA’ I concorrenti prendono parte alla regata a loro rischio e pericolo. Vedi la regola 4 “Decisione di partecipare alla regata” del W.S 2021-2024. L’autorità organizzatrice non assume alcuna responsabilità per danni materiali alle cose o infortuni alle persone o in caso di morte subiti in conseguenza con la regata o prima, durante o dopo.  

15. ASSICURAZIONE Tutte le imbarcazioni, per partecipare alle regate, devono essere in possesso dell’assicurazione RCT per corpi e beni, con estensione alla partecipazione a regate, con massimale minimo di € 1.500.000,00 in analogia con quanto previsto dalla Normativa Generale FIV.    

16. LISTE EQUIPAGGIO E TESSERAMENTO Tutti i membri dell’equipaggio devono avere la tessera della propria autorità nazionale valida per la partecipazione alle regate. Ogni armatore dovrà compilare la lista di equipaggio prima della prima prova a cui partecipa e, per le prove successive, comunica ogni variazione (membri aggiunti o assenti).  

17. Norme Covid Il Campionato e le singole regate saranno gestiti in accordo con le disposizioni in materia COVID, per combattere e contenere la diffusione di malattie infettive. Tutti i partecipanti (incluse le persone di supporto al team) e le altre persone coinvolte in differenti ruoli (Sponsor, Media, Impiegati, Soci Volontari) dovranno rispettare queste disposizioni. L’Autorità Organizzatrice dovrà trasmettere alle competenti autorità sanitarie ogni caso di malattie infettive che venga rilevato durante la manifestazione, incluso ma non solo il COVID-19. Prima dell’inizio della manifestazione, ognuna delle persone imbarcate citate sopra e tutti i partecipanti dovranno consegnare all’Autorità Organizzatrice il Green Pass o tampone (PCR o rapido) eseguito non più di 48 ore prima del segnale d’avviso.  

Normativa Covid Le attività di regate dovranno essere svolte secondo le disposizioni in materia di contrasto e contenimento di diffusione del COVID 19, emanate dalla Federazione che i Comitati Organizzatori attiveranno e a cui i tesserati partecipanti si dovranno attenere. Il numero di persone a bordo, distanziamento sociale, l’osservanza delle normative vigenti in materia Covid19, è sotto la responsabilità del comandante di ogni imbarcazione, in base alle ordinanze regionali e l’ultimo DPCM e norme organizzative FIV. https://www.coni.it/images/speciale_covid19/

L’articolo Campionato Invernale Comitato Circoli Velici Alto Tirreno CCVAT proviene da YCRMP.

Potrebbero interessarti

SAN VINCENZO – RIO MARINA T88M 2019

fonte originale visita sito webSan Vincenzo / Rio Marina – T88M 2019   La tradizionale tappa di Rio Marina del Trofeo 88 Miglia, non delude le aspettative. La prova infatti è stata come sempre molto partecipata e le condizioni meteo hanno permesso di passare una splendida giornata in mare....

SUD OVEST PER YCMSV

fonte originale visita sito webOFFERTA SUD OVEST PER I SOCI DEL YCMSV   E’ tempo di divise e SUD OVEST, partner ufficiale del Yacht Club Marina di San Vincenzo, riserva ai soci una irripetibile offerta. Completo Polo Evolution Pro Lite + Short Pro Lite a  € 133,00 anziché €...

AGRITURISMO PODERE L’AGAVE VINCE IL TROFEO DELL’OLIO 2019

fonte originale visita sito webL’Agriturismo Podere L’Agave vince il Trofeo dell’Olio 2019   L’iniziativa, condivisa con gli amici di Slow Food ed il Podere San Michele, con la degustazione del suo eccellente vino, chiude la quinta edizione. L’Agriturismo Podere L’Agave vince il Trofeo dell’Olio 2019, seguito dall’Azienda Agricola Neri...