TAPPA FINALE T88M 2018

fonte originale visita sito web

Tappa finale T88M 2018

Con una entusiasmante prova in notturna, la sesta del Trofeo, termina la quarta edizione del Trofeo 88 Miglia, l’evento itinerante organizzato dal Circolo Nautico San Vincenzo e Yacht Club Marina di San Vincenzo. 

Con la solita numerosissima flotta, mentre uno straordinario tramonto colorava il cielo garantendo la partenza in sicurezza, le barche prendevano il via su un percorso a triangolo posizionato davanti alla costa di San Vincenzo. La prova è partita con vento di scirocco a 10 nodi, vento che poi è andato drasticamente a calare con l’inoltrarsi della notte. La flotta comunque è rimasta sempre piuttosto compatta, anche grazie alla fortunata scelta del percorso a triangolo dai lati brevi da percorrere due volte.
Nella sesta ed ultima tappa, nella categoria ALFA: primo posto per Donatella (Hanse 29,1) di Maurizio Micheli, seguito da Timaga (Comet 850) di Luigi Mencaroni e Nuvola d’Argento (Fun) di Roberto Facchini.
Nella Categoria BRAVO: primo posto per Firstissimo (First 30 JK) di Giuseppe Caramatti, seguito da Eva Kant (Match 30) di Moreno Falorni e X-Wing (Pogo 30) di Luca Baldissera.
Nella Categoria CHARLIE: primo posto per Jacarè (J112) di Cristina Chibbaro, seguito da Brezza Tesa (Bavaria 38 Match) di Luca Novelli e Obelix (Baltic 38 DP) di Alberto Rizzotti.
Nella Categoria DELTA: primo posto per Phantomas (Elan 410) di Carlo Potestà, secondo posto per Allegrotta (Oceanis 41) di Graziano Giannetti e Blucolombre (First 40.7) di Maurizio Nardi.
Nella Categoria ECHO: Primo posto per Poseidon (Grand Soleil 43) degli armatori Lilli e Botto, seguito da Picky (J-Line 48) di Marco Roncaglia e Wild (Dufour 45P) di Roberto Ribecai.
Con lo svolgimento quindi dell’ultima prova si è potuto dare via al calcolo delle classifiche finali.
Nella Classifica Finale Overall, quella che nn tiene conto della differenza fra le varie categorie, primo posto per Brezza Tesa (Bavaria 38 Match) di Luca Novelli (parziali 3-3-30-3-2-3), secondo posto per Poseidon (Grand Soleil 43) degli armatori Lilli e Botto (parziali 2-2-30-5-10-6), terzo posto per Firstissimo (First 30 JK) di Giuseppe Caramatti (parziali 4-4-30-7-7-4).
Nella premiazione per la Classifica Finale di Categoria, per la categoria ALFA: primo posto per Donatella (Hanse 29,1) di Maurizio Micheli, seguito da Timaga (Comet 850) di Luigi Mencaroni e Nuvola d’Argento (Fun) di Roberto Facchini.
Nella Categoria BRAVO: primo posto per Firstissimo (First 30 JK) di Giuseppe Caramatti, secondo posto per X-Wing (Pogo 30) di Luca Baldissera, terzo posto per Buonvento (Dufour 35 Classic) di Nicola Gagliardi.
Nella Categoria CHARLIE: primo posto Brezza Tesa (Bavaria 38 Match) di Luca Novelli, secondo posto per per Jacarè (J112) di Cristina Chibbaro, terzo posto per Obelix (Baltic 38 DP) di Alberto Rizzotti.
Nella Categoria DELTA: primo posto per Phantomas (Elan 410) di Carlo Potestà, secondo posto per Peperita (Grand Soleil 39) di Sandro Scatena, terzo per Allegrotta (Oceanis 41) di Graziano Giannetti.
Nella Categoria ECHO: Primo posto per Poseidon (Grand Soleil 43) degli armatori Lilli e Botto, secondo posto per Wild (Dufour 45P) di Roberto Ribecai, terzo posto per Giambino 3° (Sun Odissey 42i) di Giovanni Margiacchi.
Per la “Line of Honors”, la classifica che premia la barca che ha collezionato il maggior numero di primi posti in tempo reale, la vittoria è andata a Jacarè (J112) di Cristina Chibbaro, con due primi piazzamenti.
Nella Classifica “Stratos Management Cup”, dove la classifica viene elaborata con premialità legata alla costanza nella partecipazione, ancora vittoria per Brezza Tesa (Bavaria 38 Match) di Luca Novelli.
L’unione fa la forza” con queste parole Luca Placido in rappresentanza del Circolo Nautico San Vincenzo ha entusiasticamente commentato il termine del Trofeo, “il Circolo Nautico e lo Yacht Club sono ormai solidi alleati nella promozione di tanti numerosi eventi velici, ed il Trofeo 88 Miglia è ormai il fiore all’occhiello della Marina di San Vincenzo; Questo è un fine settimana entusiasmante, oltre alla tappa finale del T88M ospitiamo una tappa del Circuito Nazionale Dinghy Classic, un’altro evento di prestigio nazionale.
Emanuele Bravin, vice Presidente e Direttore Sportivo del Yacht Club Marina di San Vincenzo ha commentato così: “Il successo del T88M deriva da un enorme impegno corale ed una illuminata visione nell’aver sviluppato un evento basato su pochi semplici presupposti. La manifestazione è infatti in modalità di veleggiata, si sviluppa durante la bella stagione e con arrivi in porti diversi da quello di partenza. Per questa sera ci gustiamo questo enorme indiscutibile successo ma già da domani inizieremo a pensare a come rinnovare e rendere ancor più interessante il nostro Trofeo. Abbiamo già tante nuove idee e l’ambizione di far diventare il T88M un evento conosciuto e partecipato da armatori provenienti da porti sempre più lontani.
Il Trofeo 88 Miglia ormai si consolida come una delle principali manifestazioni veliche dell’intera costa toscana, con oltre 60 barche iscritte ed una media di 35 barche a prova, è ormai una matura realtà pronta a proseguire nel tempo.
Un sentito ringraziamento ai numerosi partner della manifestazione, ai Clubs che hanno collaborato, alla Guardia Costiera ed alla Marina di San Vincenzo.
tappa finale t88m 2018
In foto l’equipaggio di Brezza Tesa, vincitore della Classifica Overall.

tappa finale t88m 2018tappa finale t88m 2018

Potrebbero interessarti

T88M 2019 REPORT FINALE

fonte originale visita sito webCONCLUSO IL T88M 2019   Si conclude dopo sei entusiasmanti tappe la quinta edizione del Trofeo 88 Miglia, la manifestazione in formula di veleggiata organizzata dal Circolo Nautico di San Vincenzo con la collaborazione del Yacht Club Marina di San Vincenzo. Anche quest’anno il T88M...

logo-stratos-management-cup-1.png

STRATOS MANAGEMENT CUP

fonte originale visita sito webSTRATOS MANAGEMENT CUP TEAM, TALENTO E TENACIA Sono i parametri premianti di questo appassionate e unico trofeo velico. In azienda come in una regata in barca a vela, è importante creare il TEAM, far emergere il TALENTO proprio e di tutti i propri collaboratori ed...

SRC-225×300-1.jpg

CORSO SHORT RANGE CERTIFICATE

fonte originale visita sito web Corso di formazione ed esame finale per il conseguimento dello SHORT RANGE CERTIFICATE ormai richiesto dalla normativa internazionale ed italiana per poter utilizzare le apparecchiature radio GMDSS dotate di tecnologia DSC, come ad esempio i moderni VHF. Il Corso è riservato ai primi 15...